L’importanza di uno sviluppo web costante ed aggiornato

Uno dei problemi più comuni che ritroviamo nei siti web è la cosiddetta sindrome del “Creato e dimenticato”. In termini semplici, si crea il sito web per averlo il prima possibile, ma poi non si pensa ad aggiornare i contenuti per mesi e, in molti casi, per anni. Questa malattia è così diffusa da essere paragonata al raffreddore comune negli esseri umani. E la causa è semplice: invece di pensare con un approccio di sviluppo web “datato”, bisogna iniziare a pensare seguendo la logica del “Web 3.0”.

Sviluppo Web: dal Web 1.0 al Web 3.0

Nei primi anni del web, da metà degli anni ’90 ai primi anni 2000, sviluppare siti web era molto semplice: bastava copiare e incollare il contenuto della brochure aziendale sul sito web e i dati erano totalmente statici. Molte aziende, vista la semplicità del caso, lavorano tutt’ora seguendo questo tipo di approccio.

Ormai lo sviluppo web segue una logica del tutto diversa.

Il nuovo Web: dinamicità e contenuti di qualità

Il nuovo web è basato tutto sul contenuto, ma non un qualsiasi contenuto… nuovi contenuti e soprattutto affini al tema trattato dal nostro sito. I siti che oggi ottengono la maggior parte delle visite infatti sono quelli in cui il contenuto è in continua evoluzione. Gli utenti vogliono e si aspettano di vedere o imparare qualcosa di nuovo. Pensate a qualcosa che darà loro un motivo per tornare!

Con questo in mente, permetteteci di darvi solo 3 motivi per cui dovreste aggiornare costantemente il vostro sito web:

1. L’importanza dello sviluppo web: i motori di ricerca ricompensano i siti aggiornati frequentemente, facendoli salire la classifica

Nei motori di ricerca si può trovare tutto quello che state cercando sul web. Ma, di solito, non vogliamo trovare qualsiasi cosa, vogliamo trovare la “cosa giusta”. Così, al fine di rimanere uno strumento prezioso per tutti gli utenti, i motori di ricerca hanno bisogno di identificare e creare una lista di siti web. Un fattore, chiamato “frequenza”, viene utilizzato per determinare la frequenza di aggiornamento di un sito. Se un sito viene aggiornato spesso, i motori di ricerca lo considerano una fonte costante di nuove informazioni e lo premiano migliorando la posizione nei risultati di ricerca. Questo è molto utile in quanto può portare più traffico al vostro sito web.

Pensateci. Se il vostro giornale locale viene consegnato questa domenica, poi la prossima domenica consegnano esattamente la stessa copia, poi di nuovo la domenica dopo e così via, alla fine nessuno lo acquisterà più e gli abbonati annulleranno l’abbonamento. Perché? Perché non c’è più nulla di nuovo e quindi non varrà il suo costo. Il contenuto è esattamente lo stesso… Per quale motivo allora si vorrebbe continuare ad acquistarlo? La stessa cosa succede su un sito che non cambia mai: perché qualcuno, che ha già letto i vostri contenuti, dovrebbe tornare? I motori di ricerca lo sanno e vi penalizzeranno facendovi scendere in classifica.

2. Dare ai vostri visitatori un motivo per tornare, aumenterà la possibilità di acquisire clienti nuovi

Se i motori di ricerca pensano che lo sviluppo web del vostro sito non è costante, allora anche i visitatori del vostro sito web se ne accorgeranno. Se visitassimo il vostro sito web oggi, poi tornassimo il prossimo mese e nulla sarà cambiato, probabilmente penseremmo che il vostro business è fermo come il vostro sito. Potremmo pensare che la vostra attività non è in crescita e che non siete innovativi. Questo ci porta ad iniziare a pensare se il vostro prodotto o servizio è buono. Bisogna iniziare a pensare quindi in questo modo; i cambiamenti semplici come la pubblicazione di notizie e di contenuti producono una maggiore soddisfazione e fiducia da parte del cliente.

Ma in che cosa si trasforma il fatto di fornire nuovi contenuti? Una migliore possibilità di acquisire un lead (potenziale cliente), che visiterà il vostro sito web: non possiamo aspettarci che succeda alla prima visita, ma magari dopo la terza o quarta volta che leggeranno dei nostri servizi e apprezzeranno i nostri contenuti.

3. Monitorare cosa influenza il miglioramento delle prestazioni del tuo sito web

Noi siamo grandi fan del fatto di prendere delle decisioni basandoci sui dati. Sapere cosa funziona e cosa no, in termini di attrazione di traffico, è ciò che contribuisce a rendere buono un sito web. Quindi, se il vostro sito non cambia mai, allora come si fa a sapere se si sta operando al massimo delle prestazioni? Anche con i vari software di statistiche web non possiamo avere un giusto confronto senza provare ad aggiornare il sito. Come si fa quindi a migliorare un sito web monitorandolo costantemente? Semplice, analizzate i dati, apportate le modifiche e annotatevi il miglioramento delle prestazioni.

Novità nel settore: Intelligenza Artificiale e Web 3.0

Negli ultimi anni, l’Intelligenza Artificiale (IA) ha iniziato a giocare un ruolo fondamentale nello sviluppo web. Gli algoritmi di IA possono aiutare a personalizzare l’esperienza dell’utente, analizzare il comportamento dei visitatori e suggerire miglioramenti basati sui dati raccolti. Inoltre, il concetto di Web 3.0 sta guadagnando terreno, introducendo una rete più intelligente e decentralizzata grazie alla blockchain e alle tecnologie peer-to-peer. Questo significa che i siti web devono essere ancora più dinamici, sicuri e in grado di adattarsi rapidamente ai cambiamenti.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Picture of m.gennari

m.gennari

Lavora nel campo della comunicazione e marketing da più di 15 anni. Nel tempo libero si dedica alle sue 3 passioni: sua figlia Viola, il basket e i bonsai.

Hai bisogno di parlare con un nostro esperto?
Compila il form